Io vs Toro e non solo…

Posted by wd | gennaio 16, 2014 0

marchigiana toro

Si va un po indietro nel tempo ma questa è una di quelle situazioni che sono da raccontare…..

Giornata serena ,fresca una classica mattina di ottobre.

Dopo una repentina colazione al Bar /casa di caccia si prosegue con il sorteggio delle poste….parliamo di cinghiale in battuta/braccata… ed ecco che all’uscita del fatidico nome (il mio) scatta subito la OLA di festeggiamento ,no ,sbagliato non pecco di scarsa umiltà e nemmeno voglio dire che erano contenti perché io…one shot one kill ,no no ,si sapeva già bene come sarebbero andate le cose se avessimo abbattuto una bestia da riportare alla macchina…Mirco detto anche carro attrezzi.

Si parte e giungiamo nella vallata della Sellustra in una zona detta “addestramento cani” logicamente il motivo del nome era proprio quello…

Non mi sembrava vero..alla posta scaricato dalla macchina,avrò camminato per 100 metri se li ho fatti.

Prendo le “consegne” dall’amico Amedeo il capoposta e da subito una visione inquietante mi turba.

Esclamo ad Amedeo , ma scusa queste sono tracce di bestia (muccca) e lui tranquillizato già dall’allevatore…no no tranquillo sono tutte in stalla.

Inizio a prepararmi ,radio cb ,auricolari per seguire meglio le fasi della battuta…tiro fuori la cartuccera e inizio a caricare in maglia sbracciata ,perché insolitamente caldo ,infine panino e caffè ….i riti son conclusi e finalmente si parte.

Si fa l’ora della partenza dei cani e si sente dire: _AI DE LA MOLA??? (diamo il via??)

SI risponde il capocaccia…..

Sciolgono i cani e….cazzo tutto intorno solo una canizza impressionante , allora mi sono domandato ,strano? Vuoi che oggi sia così fortunato…liberano i cani e infilano subito il branco dei cinghiali????

La canizza incalza l’irsuto suide ,(speravo io) e io non sto più nella pelle quando ad un’tratto dal dialetto romagnolo s’ode nel cb….”OCI I DA’ AL BESCI… occhio danno alle bestie (tradotto manco con google translator).

La fortuna va e viene come un battito di ciglia e infatti ad un certo punto alle mie spalle sento un respiro profondo ,molto profondo che mi fa gelare il sangue…il cinghiale? Nò! un lupo manco pu caz!! NO….mi si para alle spalle un camion….UN TORO DI RAZZA CHIANINA (quelle bianche immense) e 2 sue compagne…..e l’unico passaggio tra lui e il mondo esterno indovinate da chi era presidiato?

Rimango impietrito ,prendo il chip della radio e chiedo ad Amedeo il capo posta:_ Amedeo se accoppo un toro cosa segno nel tesserino??? TR???

Amedeo preoccupato ,stai scherzando??? No no non tirarci….e io: beh se viene avanti…ne discutiamo per bene.

Mi alza e mi giro verso di lui , a dimenticavo piccolo particolare ,lui soffiava e si gonfiava ad ogni pestone che dava con gli zoccoli ,io indietreggiavo e me la facevo sotto.

Poi la beffa , come se il danno non bastasse……per radio una esclamazione echeggia in tutta la valle:_ I DA AL BESCI (come pronunci scrivi ,praticamente:_ danno alle bestie/mucche).

Ecco il problema era chi ,dava a cosa ,insomma risultato il toro incazzato nero (anche se era tutto bianco) le due mucche dietro che incalzavano e tra loro e la libertà…il pirla ,cioè io.

Naturalmente come legge vigente ,dotato di un bellissimo giubbottino mezzemaniche fosforescente ,rosso(ecco ma mi domando ,giallo no eh?).

Sento arrivare la canizza ,levo la prima sicura al Marlin…..mi giro verso il TORO e lui fa un passo avanti ,riguardo la vallata da dove sentivo arrivare la canizza e pensavo ,come cazzo faccia adesso ,se sparo a un cinghiale e questo mi carica? Se sparo a un cinghiale e questi 3 scappano e travolgono altri compagni alle poste? Levo la seconda sicura……

Eccoci all’acqua come alzo il cane e armo il mio 444 con cartucce da me caricate e palla da 265 grani (Dio come l’avrebbe sentita anche quella bestia immensa) e dietro al Toro ,che nel frattempo mi prendeva le misure per la bara , si presentano tutti i cani della squadra e un branchetto di……50 vacche razza chianina ,allora credetemi una fiorentina ,della seguente bestia ,anche da 2 kg è stata da me splendidamente affrontata con una vittoria schiacciante ,ma cazzo li ero un attimo in difficoltà e in svantaggio numerico.

I cani sotto che incalzavano e mordevano ste grosse vacche (3 poi sono rimasti un attimino schiacciati dagli zoccoli delle stesse ,logicamente non stavano poi li solo a prenderle) e il Toro continuava nella sua guerra di nervi nei miei confronti ,che pirla ,non si era accorto che aveva già vinto al primo SGRUNFT che mi aveva fatto!!!

Mi sposto dalla mi postazione ,ad ogni passo indietro corrispondeva uno avanti del toro e della mandria ,finche non ha avuto strada libera e con una cornata ha spedito il cancello nelle stelle e si è dileguato ,cani e vacche al seguito.

Li poi una bellissima esclamazione di un demente canaio ,sig. Mauro:_ PRENDI I CANI!!!!!!!!!!!!

Hehehehehe non ci ho più visto:_ PRENDI I CANI??? QUALI CANI SE NON DISTINGUONO UNA VACCA BIANCA DA UN CINGHIALE PELOSO E NERO?????

Il tutto logicamente corredato di un rosario degno di….beh avete capito , a noi rudi cacciatori ,può scappare ogni tanto ,a me spesso e in questo caso qualche vituperio mi è scivolato fuori.

Io ho fatto su pian piano la mia roba mi sono seduto su un muretto di un fosso e ho aspettato…di riprendermi.

Dopo circa una mezz’oretta arriva Amedeo ,mi guarda e mi dice :_ Mircone stai bene? Dai che ne facciamo un’altra ,ci spostiamo….vieni che metto giù le poste?

La mia risposta non ha avuto esitazioni….NO’!!!!!

Oggi mi è già andata di culo una volta, mai sfidare la sorte due consecutivamente.

Rimasi li per un’ora ,poi mi ripresi e andai a casa…..che giornata indimenticabile , adesso la racconto e ci rido sopra ,ma cazzo ,me la sono fatta davvero addosso ,minchia se era grande quel TORO e se lo dico io ,dovete credermi amici miei.

Mirco Costa

Quackers Italia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Caccia

Springel-spaniel

A caccia con i Labrador Retriever

Posted on set 15, 2014 in Caccia | no responses

1

Cani da palude

Posted on ago 11, 2014 in Caccia | no responses